Citrus

LIMONI

Eccezionali fonti di vitamine, i limoni hanno numerosi effetti positivi sull’organismo. Aiutano a rafforzare il sistema immunitario e favoriscono la produzione di collagene, migliorando i processi di guarigione di tagli e ferite. Oltre ai vantaggi derivanti da un’elevata presenza di vitamina C, contengono antiossidanti in quantità notevoli. Ciò li rende un eccellente rimedio per contrastare il colesterolo. Non solo. Le sostanze antiossidanti del limone riducono il rischio di sviluppare malattie.
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina


Anche l’acido citrico ha azioni benefiche per la salute: insieme ai citrati è un ottimo regolatore di acidità. I limoni contengono inoltre vitamine del gruppo B, importantissime per la salute del sistema nervoso e l’equilibrio della pelle.

Finora abbiamo parlato dei limoni in termini generali. Questi agrumi si distinguono però in diverse varietà, ciascuna con forma, sapore e proprietà organolettiche differenti. In ogni caso per gustarne il sapore al 100% e approfittare completamente delle qualità dei frutti, andrebbero considerate esclusivamente le produzioni di limoni biologici.

Solo i prodotti biologici, infatti, consentono di usare in cucina la scorza, l’unica parte del limone in cui si trova la vitamina A. Una sostanza che contribuisce alla salute della vista e favorisce la crescita delle ossa. La buccia contiene inoltre flavonoidi, che hanno un’azione antiossidante e antinfiammatoria. Sono quindi utili per la prevenzione di patologie tumorali e cardiocircolatorie.

Attiva nell’agrumicoltura da oltre mezzo secolo, l’Azienda Agricola Magnano propone, su Arancebio.it i limoni di Siracusa, il bergamotto e Finger Lime biologici. Agrumi biologici coltivati nel Comune di Francofonte (in provincia di Siracusa) senza antiparassitari né anticrittogamici e nel rispetto dei requisiti fissati dalla certificazione Bioagricert.

Le varietà di limone biologico di Arancebio.it

Il limone di Siracusa si distingue per un’ottima resa in succo e una scorza ricca di ghiandole oleifere e oli essenziali di alto pregio. A seconda del periodo di maturazione, i frutti hanno forma ellittica, ellittico-ovoidale o ellittico-sferoidale. Mentre buccia e polpa del limone hanno un colore che varia dal verde chiaro al giallo. La pianta è rifiorente tutto l’anno.

Il Finger Lime è una varietà di limone che si caratterizza per dolcezza e forma del frutto, che ricorda quella di un dito. La polpa si presenta in maniera diversa rispetto ai comuni limoni: è costituita da vescicole succose, simili al caviale sia per consistenza che per dimensioni. Il Fingerlime infatti è detto anche “limone caviale”. È estremamente apprezzato per il suo sapore, che lo rende un ingrediente insostituibile per numerose preparazioni gastronomiche.

Il bergamotto, infine, è un agrume del genere Citrus spesso accomunato al limone, da cui però si differenzia sotto vari punti di vista: dalla forma al sapore. Nell’aspetto i frutti ricordano la pera bergamotta, da cui prendono il nome. Sono consumati principalmente in forma di spremuta, ma sono spesso utilizzati per la produzione di marmellate o liquori.

Tra i molti benefici del bergamotto c’è la capacità di abbassare i livelli di colesterolo. Effetto che si ottiene in maniera più efficace consumandone il succo.